Credito Cooperativo FVG: premio di risultato 2019



Siglato il 19/11/2019, tra la Federazione delle Banche di Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia e la FABI, la FIRST-CISL, la FISAC-CGIL, l’accordo sul premio di risultato 2019.


Il premio dovrà essere pagato, sotto forma di una tantum, entro il mese di dicembre 2019, al personale che – in servizio nel mese di erogazione – avrà prestato attività lavorativa, anche a tempo determinato o con contratto di somministrazione, nel corso dell’anno di misurazione.
Le Parti riconoscono ai dipendenti delle BCC aderenti alla Federazione, nonché ai dipendenti della medesima, che abbiano reddito IRPEF inferiore ad euro 80.000,00 e per un importo fino ad euro 3.000,00, la possibilità di optare per una delle forme di Welfare aziendale di seguito precisate, in sostituzione in tutto o in parte delle somme spettanti a titolo di Premio di Risultato.
A tal fine i dipendenti interessati potranno esprimere la loro scelta entro il 15/12/2019 direttamente sul portale di Welfare aziendale della Banca. Qualora il lavoratore non dovesse effettuare alcuna scelta, il premio verrà erogato in denaro.
Verranno previsti specifici momenti formativi in materia di Welfare al fine di permettere ai dipendenti di svolgere delle scelte informate e consapevoli.
Coloro i quali abbiano scelto di destinare il PDR al Welfore aziendale avranno tempo fino al 30/7/2020 per utilizzare tali somme. Scaduto inutilmente tale termine, l’eventuale residuo verrà versato, a cura della Banca, direttamente al Fondo Pensione Nazionale,
Per i dipendenti che non opzioneranno la conversione del PDR in Welfare, le somme da erogare a titolo di PDR verranno pagate con la mensilità di dicembre 2019.
In caso di opzione per il versamento del Premio di Risultato per la fruizione dei servizi welfare, l’azienda aggiungerà un contributo a proprio carico del 20% dell’importo stesso.
In caso adesione al Piano di Welfare, il premio verrà messo a disposizione del personale in servizio nel mese di apertura del Piano stesso. In caso di risoluzione del rapporto di lavoro successiva all’avvio del Piano, le somme non ancora fruite non saranno conguagliate.
Le Parti, anche al fine di favorire l’utilizzo dello strumento del Welfare aziendale, convengono in via eccezionale che le BCC/CRA che sono state interessate da processi di aggregazione che hanno prodotto effetti legali a partire dall’1/1/2018, riconoscono un importo forfettario, nella forma esclusiva del buono spesa, pari ad euro 120,00 da utilizzare entro e non oltre il 31/12/2019 ed euro 130,00 da utilizzare a partire dall’1/1/2020 ed entro e non oltre il 31/12/2020.
Il premio di risultato non maturerà:
a) se nell’anno immediatamente precedente a quello di erogazione la singola Banca presenti un bilancio senza utili di esercizio;
b) se la singola Banca risulti commissariata o posta in liquidazione al momento dell’erogazione.



















































BCC/CRA

Totale premio da erogare 2018

Media premio x dip. 2018

Credifriuli 460.658 2.809
Prima Cassa FVG 125.099 551
Banca TER FVG 163.495 678
Udine 97.637 1.236
Pordenonese 315.498 1.488
Friulovest 95.417 702
Cassa Rurale FVG 86.518 651
Staranzano e Villesse 191.159 1.692
Turriaco 26.352 1.255
Carso ZKB 48.417 428
Totale da erogare 1.610.249 1.119
Premio totale   17.437